Martina Franca

Sequestro depuratore Martina Franca, Ancona: "L'amministrazione ha sempre sollecitato gli enti preposti ad intervenire"

mercoledì 10 febbraio 2016
In merito al sequestro preventivo dell’impianto di depurazione delle acque reflue, gestito dall’Acquedotto Pugliese, il sindaco di Martina, Franco Ancona ha rilasciato una dichiarazione in merito.

“L’attività di questa amministrazione comunale è stasa sempre tesa, sin dal suo insediamento, alla risoluzione della problematica del depuratore e del recapito finale delle acque reflue. Il comune di Martina, in questi 3 anni, ha sempre e costantemente sollecitato tutti gli Enti preposti, nessuno escluso, a una maggiore sollecitazione, al fine di effettuare sia un intervento di adeguamento all’impianto depurativo, sia la soluzione del problema dello scarico finale. Sono numerose le azioni di impulso e stimolo (con lettere ufficiali e per le vie brevi) posse in essere dall’amministrazione comunale verso l’Acquedotto Pugliese, la Regione Puglia, l’Autorità Idrica, l’Autorità di Bacino e l’Arpa. L’ultima sollecitazione da parte del comune di Martina, risalente al 22 gennaio scorso, in cui si chiede, con urgenza, la  convocazione  di una specifica Conferenza di Servizi è, ad oggi, in attesa di risposta. L’amministrazione Comunale continuerà ad impegnarsi, senza pausa, sin quando non sarà risolta definitivamente la questione”.
 
Altri articoli di "Martina Franca"
Martina Franca
15/01/2019
L'uomo, originario del leccese, è stato sorpreso ...
Martina Franca
05/12/2018
Militari del Nucleo di Polizia Economico – ...
Martina Franca
30/11/2018
L'incidente ieri sera, poco dopo le 19, sulla statale 100 che collega Taranto a ...
Martina Franca
08/11/2018
Branchi di lupi in Puglia, in particolare a Noci e ...